Home Editoriali GAMESHUNTERS MEETS ITALIAN VIDEO GAME AWARDS 2017

GAMESHUNTERS MEETS ITALIAN VIDEO GAME AWARDS 2017

694 views

 

Awards 2017

Il 14 marzo sarà una data molto importante per l’industria videoludica, soprattutto quella italiana. Si terranno a Milano, infatti, gli Italian Video Game Awards, prestigioso premio che raccoglie l’eredità del Drago d’Oro. L’evento è promosso da AESVI e vedrà, tra le altre cose, anche l’assegnazione del premio di Miglior videogioco italiano. In totale clima evento che vedrà molto probabilmente la nostra redazione partecipare, abbiamo deciso di trarre spunto dalle nomination degli IVGA e premiare quelli che per noi sono stati i migliori videogiochi del 2017, fornendovi un piccolo commento, sperando di creare uno spunto di discussione con tutti voi.

 

 

BEST EVOLVING GAME – NOMINATION

  • Destiny 2: La Maledizione di Osiride – Activision – PlayStation 4, Xbox One, PC
  • Final Fantasy Stormblood – Square Enix (Koch Media) – PlayStation 4, PC
  • GTA Online – Rockstar Games – PlayStation 4, Xbox One, PC
  • Horizon: Zero Dawn Frozen Wilds – Sony – PlayStation 4
  • Xcom 2: War of the Chosen – 2K Games (Cidiverte) – PlayStation 4, Xbox One, PC

 

Awards 2017WINNER: Horizon: Zero Dawn Frozen Wilds

Abbiamo recentemente provato Horizon: Zero Dawn. Un videogioco sicuramente molto bello, ma che ci ha lasciato con l’amaro in bocca un po’ per la gestione del gameplay e anche per una storia certamente non al top per il coinvolgimento. Tuttavia resta un gioco da provare anche solo per “Curriculum”, ovvero rientra in quei titoli ed esperienze che non possono non essere affrontate. Il DLC è una dimostrazione di come possa essere ampliata bene la storia di gioco, anche perché il finale lascia aperti diversi spiragli ad eventuali storie future.

 

BEST MOBILE GAME – NOMINATION

  • Fire Emblem Heroes – Nintendo – Android, iOS
  • Framed 2 – Noodlecake Studios Inc – Android, iOS
  • Monument Valley 2 – Ustwo Games – Android, iOS
  • Old Man’s Journey – Broken Rules – Android, iOS, PC
  • Super Mario Run – Nintendo – Android, iOS

 

Awards 2017WINNER: Old Man’s Journey

Un’avventura puzzle introspettiva sui ricordi di una vita, sui sogni infranti e quelli che di più cari abbiamo, accompagnata da eleganti e sereni scenari realizzati a mano. Nessun dialogo, combattimento o acquisti in-app ma solamente un racconto, un viaggio per l’appunto, di un uomo anziano, innovativo nello spirito e magistralmente realizzato. Considerato inoltre lo sforzo della casa produttrice di volere il titolo multi piattaforma, OLD MAN’S JOURNEY merita sicuramente il posto più alto del podio.

 

BEST INDIE GAME – NOMINATION

  • Cuphead – Studio MDHR – Xbox One, PC
  • Hellblade – Ninja Theory – PlayStation 4, PC
  • Pyre – Supergiant Games – PlayStation 4, PC
  • Thimbleweed Park – Terrible Toybox – PC, Xbox One, PlayStation 4, Nintendo Switch, iOS, Android
  • What Remains of Edith Finch – Annapurna Interactive – PC, PlayStation 4, Xbox One

 

Awards 2017WINNER: Cuphead

Questo è stato un titolo che ha fatto tanto rumore. Ricordiamo ancora quando fu pubblicato. Tutti ne parlavano e non avendo puntato su di esso non avevamo ben chiaro il motivo di tanto clamore. Incuriositi ci siamo gettati in quest’avventura che si è rivelata essere pazzesca. Per di più abbiamo scavato a fondo e analizzato tutto quello che c’è dietro Cuphead e vi possiamo garantire che non si può non restarne affascinati. Un livello di sfida molto insolito per un platform 2D, unito ad una scenografia sbalorditiva e a una varietà di elementi altamente caratteristici, fanno di Cuphead uno degli indie meglio riusciti probabilmente della storia videoludica.

 

 

INNOVATION AWARD – NOMINATION

  • ARMS – Nintendo – Nintendo Switch
  • Hellblade – Ninja Theory – PlayStation 4, PC
  • PlayerUnknown’s Battlegrounds – Bluehole Studio Inc. – Xbox One, PC
  • Star Trek: Bridge Crew – Ubisoft – PlayStation 4, PC
  • The Legend of Zelda: Breath of the Wild – Nintendo – Nintendo Switch, Wii U

 

Awards 2017WINNER: Hellblade

Il nostro staff ha deciso di premiare il grande sforzo fatto da Ninja Theory nel rappresentare, in versione videoludica, un argomento particolare come la Psicosi. Hellblade riesce a far immedesimare totalmente il giocatore attraverso l’ausilio di vari espedienti tecnici, come l’utilizzo di allucinazioni uditive e visive, perfettamente trasposte grazie alle collaborazione con esperti del settore e testimonianze di pazienti  con malattie mentali da parte del Team. Il titolo dimostra, ancora una volta, che bastano poche ore di gioco ben studiate e minuziosamente sviluppate, per dimostrarsi un capolavoro che difficilmente un videogiocatore incallito potrà dimenticare.

 

BEST FAMILY GAME – NOMINATION

  • ARMS – Nintendo – Nintendo Switch
  • Knack 2 – Sony Interactive Entertainment – PlayStation 4
  • Mario + Rabbids Kingdom Battle – Ubisoft – Nintendo Switch
  • Mario Kart 8 Deluxe – Nintendo – Nintendo Switch
  • Sonic Mania – SEGA – Nintendo Switch, PlayStation 4, Xbox One

 

Awards 2017WINNER: Mario + Rabbids Kingdom Battle

Ubisoft è un’azienda molto importante nel settore videoludico e troppo spesso ci dimentichiamo che un team di essa altamente attivo è del tutto italiano. Questo ha creato un gioco che è semplicemente meraviglioso. Strategico a turni altamente produttivo e stimolante, ha permesso di mescolare elementi caratteristici della serie Rabbids con il mondo di Mario, creando un tripudio di citazioni che fanno di Kingdom Battle un titolo che per qualità sembra quasi interamente partorito da mamma Nintendo, cosa che è altamente sbalorditiva e che abbiamo apprezzato a più riprese.

 

BEST AUDIO – NOMINATION

  • Cuphead – Studio MDHR – Xbox One – PC
  • Destiny 2 – Activision – PlayStation 4, Xbox One, PC
  • Hellblade – Ninja Theory – PlayStation 4, PC
  • NieR:Automata – Square Enix (Koch Media) – PlayStation 4, PC
  • The Legend of Zelda: Breath of the Wild – Nintendo – Nintendo Switch, Wii U

 

Awards 2017WINNER: NieR:Automata

Con tutto il rispetto che nutriamo per tutti i titoli in nomination che sono sicuramente di altissimo livello, tra questi abbiamo scelto senza pensarci neanche troppo l’opera di Yoko Taro. Tutti i brani sono interamente prodotti in un linguaggio non umano, ma altamente melodico. La colonna sonora è caratterizzata da una varietà di stili che si adattano perfettamente all’ambiente circostante e anche alla situazione. Carillon, brani tribali, esotici, musica classica, tutto crea un equilibrio magnifico. Siamo difronte ad una delle colonne sonore più belle di sempre, cosi come il 2017 si è confermato come uno degli anni videoludici più importanti della storia.

 

BEST CHARACTER – NOMINATION

  • Senua (Hellblade) – Ninja Theory – PlayStation 4 – PC
  • Aloy (Horizon: Zero Dawn) – Sony Interactive Entertainment – PlayStation 4
  • Cappy (Super Mario Odyssey) – Nintendo – Nintendo Switch
  • Nadine (Uncharted: L’Eredità Perduta) – Sony Interactive Entertainment – PlayStation 4
  • Blazkowicz (Wolfenstein II: The New Colossus) – Bethesda Softworks (Koch Media) – Nintendo Switch, PlayStation 4, Xbox One, PC

 

Awards 2017WINNER: Senua (Hellblade)

Senua è un’eroina celtica con problemi psichiatrici e dalla storia travagliata, che dovrà affrontare un percorso attraverso la sua psiche per mantenere la sua sanità mentale integra. La protagonista di Hellblade riesce ad emozionare e a coinvolgere il videogiocatore nella sua avventura grazie sia all’eccellente caratterizzazione del personaggio, sia alla magistrale recitazione di Melina Juergens, che ricordiamo essere la video editor del titolo e non un attrice professionista.

 

 

BEST NARRATIVE – NOMINATION

  • Hellblade – Ninja Theory – PlayStation 4, PC
  • Horizon: Zero Dawn – Sony Interactive Entertainment – PlayStation 4
  • Prey – Bethesda Softworks (Koch Media) – PC, PlayStation 4 e Xbox One
  • What Remains of Edith Finch – Annapurna Interactive – PC, PlayStation 4, Xbox One
  • Wolfenstein II: The New Colossus – Bethesda Softworks (Koch Media) – Nintendo Switch, PlayStation 4, Xbox One, PC

 

Awards 2017WINNER: What Remains of Edith Finch

In questo caso il premio va un po’ per esclusione. Se è vero che da un punto di vista narrativo, forse, Hellblade si avvicina al vincitore, è anche vero che è giusto premiare un indie che vede come suo unico punto debole probabilmente la longevità, ma, in quanto avventura narrativa, sprigiona tutta la sua forza nella narrazione e permette di passare delle ore incollati allo schermo al solo fine di conoscere tutte le vicende che narrano della famiglia Finch, stuzzicando la curiosità del giocatore e lasciandolo costantemente in bilico sul da farsi.

 

BEST GAME DESIGN – NOMINATION

  • Horizon: Zero Dawn – Sony Interactive Entertainment – PlayStation 4
  • Mario + Rabbids Kingdom Battle – Ubisoft – Nintendo Switch
  • NieR:Automata – Square Enix (Koch Media) – PlayStation 4, PC
  • Super Mario Odyssey – Nintendo – Nintendo Switch
  • The Legend of Zelda: Breath of the Wild – Nintendo – Nintendo Switch, Wii U

 

Awards 2017WINNER: The Legend of Zelda: Breath of the Wild

In questo caso c’è davvero poco da fare. Breath of the Wild mostra tutti i suoi muscoli proprio nell’ambiente e nella struttura di gioco. Questo titolo ha cestinato trent’anni di storia di Zelda, abbandonando il classicismo della serie e trasportando il videogiocatore in un mondo puramente dedicato all’esplorazione. Non è più, infatti, essenziale seguire un filo narrativo per giungere ad uno scopo finale, ma è tutto lasciato al libero arbitrio del pubblico. E più si va avanti nello scoprire il mondo, più ci si accorge che Nintendo ha perfettamente creato degli ambienti tanto vari quanto reali ed è proprio la voglia di scoperta che spinge il giocatore a percorrere continuamente sotto e sopra la mappa per ricercare sacrari, oggetti per potenziamenti, missioni, il tutto sempre con una costante sensazione di godimento.

 

BEST ART DIRECTION – NOMINATION

  • Cuphead – Studio MDHR – Xbox One, PC
  • Horizon: Zero Dawn – Sony Interactive Entertainment – PlayStation 4
  • NieR:Automata – Square Enix (Koch Media) – PlayStation 4, PC
  • Persona 5 – ATLUS E DEEP SILVER – PlayStation 4, PlayStation 3
  • The Legend of Zelda: Breath of the Wild – Nintendo – Nintendo Switch, Wii U

 

Awards 2017WINNER: Cuphead

Volete sapere il perché della nostra scelta? La risposta è troppo articolata, per merito e per necessità, per trovare esaustivo spazio in un così breve trafiletto, tuttavia vi rimandiamo al documentario di Dario Moccia (link qui) il quale ha egregiamente riportato lo spirito, lo studio e la passione dei fratelli Moldenhauer.

 

 

GAME OF THE YEAR – NOMINATION

  • Assassin’s Creed: Origins – Ubisoft – PlayStation 4, Xbox One, PC
  • Horizon: Zero Dawn – Sony Interactive Entertainment – PlayStation 4
  • Mario + Rabbids Kingdom Battle – Ubisoft – Nintendo Switch
  • NieR:Automata – Square Enix (Koch Media) – PlayStation 4, PC
  • Persona 5 – ATLUS E DEEP SILVER – PlayStation 4, PlayStation 3
  • Resident Evil 7 – Capcom – PlayStation 4, Xbox One, PC
  • Super Mario Odyssey – Nintendo – Nintendo Switch
  • The Legend of Zelda: Breath of the Wild – Nintendo – Nintendo Switch, Wii U
  • What Remains of Edith Finch – Annapurna Interactive – PC, PlayStation 4, Xbox One
  • Wolfenstein II: The New Colossus – Bethesda Softworks (Koch Media) – Nintendo Switch, PlayStation 4, Xbox One, PC

 

Awards 2017WINNER: NieR:Automata

Questa scelta potrebbe essere discutibile e non globalmente condivisa, ma è la dura realtà. Molti di noi sono nintendari fino all’osso e hanno amato Zelda come non mai, forse è stato il titolo con più ore di gioco di tutta la saga, ma NieR:Automata ha fatto breccia nei nostri cuori. Dalla colonna sonora, al gameplay, fino alla narrazione, Yoko Taro ha prodotto una sceneggiatura che il Team di Platinum Games ha brillantemente prodotto, creando un’opera che ha tutto ciò che un capolavoro dovrebbe avere. Parte un po’ in sordina, cresce pian piano fino a colpirti il cuore e a straziarti per tutto quello che c’è dietro, se si pensa che questo titolo, pur essendo stand alone, va a chiudere tutta la serie Drakengard iniziata quasi un ventennio fa.

 

 

BEST ITALIAN GAME

  • Don’t Make Love – Maggese – PC
  • Father.io – Proxy42 – Android, iOS
  • forma.8 – MixedBag Games – PlayStation 4, PS Vita, Nintendo Switch, Wii U, Xbox One, PC
  • Last Day of June – Ovosonico – PC, PlayStation 4
  • Mario + Rabbids Kingdom Battle – Ubisoft – Nintendo Switch

 

Awards 2017WINNER: Mario + Rabbids Kingdom Battle

Come già detto in precedenza, Ubisoft Italia ha prodotto un gioco apprezzato in tutto il mondo e alla portata di tutti. Brillante, bello da vedere e anche molto divertente da giocare, il suo successo non può non essere ricompensato anche con questo premio.

 

 

BEST ITALIAN DEBUT GAME

  • Downward – Caracal Games – PC
  • Father.io – Proxy42 – Android, iOS
  • GRIDD: Retroenhanced – Antab Studio – PC
  • Laika 2.0 – Studio Albatros – PC
  • The Wardrobe – C.I.N.I.C. Games – PC

 

Award 2017WINNER: Father.io

Questo titolo è un fps multiplayer per Android che sfrutta la telecamera del vostro smartphone per coinvolgere totalmente il videogiocatore in una vera e propria battaglia a suon di proiettili digitali. Questo titolo è un’alternativa agli sparatutto tripla A ed è accessibile a tutti, poiché sfrutta la potenza del vostro cellulare, combinando divertimento, grazie alla sua coop online ben implementata, e realtà aumentata, probabile futuro dei videogames.

 

 

E con questo ultimo premio è tutto per i nostri Awards 2017. Vi ringraziamo della lettura e fateci sapere quali sono per voi i migliori titoli del 2017! Vi diamo appuntamento al 14 marzo per scoprire insieme i vincitori degli IVGA.

 

Commenta questo articolo

Potrebbe Interessarti...

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetta Leggi di più

"LIVE NOW! CLICCA QUI"
OFFLINE